Intervista alla Travel Blogger Alice Lizza by @eventinews24

1) Cosa ti ha spinto a creare questi programmi sui viaggi?
Alice Lizza


Credo sia colpa della curiosità! Quando si scopre che viaggiando si ha la possibilità di incontrare culture diverse, storie uniche e luoghi che ti lasciano a bocca aperta non riesci più a smettere di muoverti.

Steinbeck scriveva “People don't take trips ... trips take people” e quando i viaggi iniziano a portarti altrove è impossibile fermarsi.

2) Hai mai pensato di trattare l’immigrazione,con le varie implicazioni sociali e se sì,come si chiamerà il programma?

____________Alice Lizza
Io e Davide lavorammo su un progetto del genere nel 2012. Si chiamava Black Reality ed era un laboratorio teatrale per immigrati extracomunitari nella capitale. Noi ci occupavamo, con il regista Berardo Carboni, di filmare tutto. Furono mesi in cui seguimmo i partecipanti del laboratorio nella propria realtà, per capire il loro modo di vivere e sperare in un domani migliore. Forse è stata una delle esperienze più dure e significative che io abbia mai vissuto.

3) Hai pensato di descrivere le esperienze dei giovani negli Erasmus?

Alice Lizza
Con Raiscuola nel 2011 raccontammo, nella trasmissione “SI Parte”, come studiare all’estero, intervistando ragazzi che avevano vissuto l’esperienza negli anni dell’università. 
4) Hai fatto dei programmi in Radio? e se sì dove?


Per due anni, su M20, nella trasmissione “A qualcuno piace presto”, ho tenuto una rubrica di tecnologia e applicazioni, in cui ironicamente affrontavo la dipendenza degli utenti dai nuovi ritrovati tecnologici. Fu divertente, dinamico. La radio è un mezzo che mi affascina da sempre.

 Iaphet Elli

Commenti